Come ottimizzare il testo dell’annuncio Facebook Ads

Eccoci all’ultimo articolo della guida alle Facebook Ads. Nell’articolo precedente abbiamo visto come ottimizzare l’immagine del tuo annuncio, oggi vedremo come ottimizzare il testo, che in gergo si chiama “copy”.

Le tecniche che vedremo in questo articolo possono essere applicate tute simultaneamente. Dovrai fare solo un po’ di esercizio per allenarti a scrivere testi d’effetto.

Ripetizione del titolo

E’ buona norma ripetere nella copy lo stesso testo del titolo per fare in modo che ci sia una relazione tra il titolo e la copy. Inizia sempre la copy ripetendo pari pari il testo del titolo.

Concretezza

Focalizzati sul problema o sull’interesse dell’utente per creare una copy che sia credibile e allo stesso tempo suggestiva.

Tecnica del problema

“Shake the problem”! Spiega nella copy a quali problemi va incontro l’utente se non segue il tuo consiglio. Un buon metodo può essere quello di evidenziare i costi a cui va incontro l’utente se decide di risolvere il suo problema mediante un canale (un metodo) diverso dal tuo.

Il contrasto

Una volta esplicitato il problema come descritto nel punto precedente, scrivi esplicitamente la tua soluzione in modo che sia il più possibile in contrasto con la soluzione ordinaria al problema o all’esigenza dell’utente.

Usa il maiuscolo

Devi riuscire ad anticipare possibili obiezioni dell’utente utilizzando parole chiave in MAIUSCOLO. “GRATIS” è una parola chiave da utilizzare necessariamente nel copy. Questi perchè quando l’utente ha appreso la tua soluzione la prima domanda che gli verrà spontanea è “quanto costa?”. Per argomenti relativi al benessere o alla cura della persona è consigliato utilizzare anche la parola “NATURALE”-

Call-to-action

Devi dire esplicitamente all’utente cosa deve fare, quindi inserisci sempre una call-to-action (invito all’azione) che porti l’utente a compiere il passo successivo per ottenere la tua soluzione. Se non inserisci una call-to-action è molto probabile che l’esperienza dell’utente termini semplicemente dopo la lettura del messaggio.

La maggior parte di queste tecniche è utilizzabile in qualsiasi settore, in ogni caso cerca di utilizzarne il maggior numero contemporaneamente per garantire il massimo CTR al tuo annuncio.

Ora che sai queste tecniche prova a dare un’occhiata ai vari annunci che trovi su Facebook: ti accorgerai che titolo, testi e immagine non sono poi così casuali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *